Platessa rucola e parmigiano

Un secondo fresco e invitante che unisce la bontà del Mare del Nord alla freschezza del Mediterraneo
platessa-rucola-parmigiano-foto4-700x400

Per 4 persone:

  • 1 mazzetto di rucola fresca
  • 100 gr di formaggio Parmigiano Reggiano
  • 1 kg (2 confezioni) di filetti di platessa Fidagel
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • olio extra vergine d’oliva
  • mezza cipolla bianca
  • origano
  • sale e pepe nero q.b.

Step 1:

Scaldare l’olio in una grande padella, poi unite la cipolla e far friggete per qualche minuto fino a che non si ammorbidisce. Lavare i filetti di platessa, tagliarli a tocchi grossolani e aggiungerli delicatamente, facendoli cuocere per uno-due minuti da ciascun lato.

 

Step 2:

Versare il vino bianco e lasciate sobbollire il tutto, per ridurre il liquido nella padella e far dorare il pesce. Attenzione a non esagerare con la cottura: la platessa, avendo un carne abbastanza delicata, rischia di sfaldarsi perdendo sia le preziose sostanze nutritive sia il sapore.

 

Step 3:

Spegnere il fuoco e servire in un piatto fondo, decorando con il Parmigiano Reggiano grattugiato à la julienne e con la rucola fresca lavata, e magari accompagnando con pane casereccio. Per gli amanti del vino, consigliamo l’abbinamento con un DOC siciliano, come ad esempio un Etna bianco o un Grillo. Buon appetito!

Info

  • Categoria Ingrediente: Filetti
  • Tipo di Portata: Secondi
  • Tempo Cottura: 40 min.

Descrizione

Un secondo piatto molto fresco e invitante a base di pesce, che unisce la bontà del Mare del Nord alla freschezza del Mediterraneo, perfetto per una dieta equilibrata. Una ricetta, oltre che buona, anche bella: il contorno di rucola e parmigiano dona infatti alla platessa un tocco colorato, che renderà i vostri familiari (o i vostri ospiti) soddisfatti sia nel palato che negli occhi.