MILANO FINANZA: CRESCE LA SOLIDARIETÀ