Calamari chips

Uno sfizio irresistibile!
Ricetta calamari chips

500 gr di calamari Fidagel
150 gr di farina di semola
1 patata
½ birra ghiacciata da 33 cl
2 l di olio di semi di girasoli
sale e pepe q.b.
prezzemolo
3 limoni

Step 1

Dopo aver lasciato scongelare i calamari in frigo per alcune ore, lavateli sotto abbondante acqua corrente. Pulite i calamari eliminando la testa, le interiora e l’osso all’interno. Tagliate il becco e gli occhietti in mezzo ai tentacoli. Lavateli nuovamente sotto acqua corrente. Eliminate poi anche la pellicina esterna e tagliate con le forbici i calamari a rondelle. Dopo averli sciacquati, asciugateli, quindi infarinateli rimuovendo la farina in eccesso.

Step 2

Ora potete preparare la pastella. In una ciotola mescolate la farina e la fecola, unite poco a poco la birra, si otterrà un impasto denso e granuloso che lascerete riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Step 3

Adesso siamo pronti per friggere! In una padella scaldate abbondante olio di semi di girasoli. Immergete le rondelle di calamari prima nella pastella e poi nell’olio bollente fino a che non saranno belli croccanti e dorati, scolateli e asciugateli su della carta paglia, cospargeteli di sale e serviteli immediatamente accompagnati da spicchi di limone.

 

Info

  • Categoria Ingrediente: Classici
  • Tipo di Portata: Sfizi
  • Tempo Cottura: 40 min.

Descrizione

I calamari Fidagel sono confezionati “sporchi”, ovvero interi, in modo da preservarne tutto il gusto per un risultato uguale a quello del pesce fresco. Pulire e cucinare i calamari richiede solo pochi minuti e con con questa ricetta farete la gioia dei vostri ospiti, offrendo uno sfizio gourmet davvero irresistibile.