Gadget biodegrabili

Il pesce, fallo vivere sano: limita la plastica in ogni tuo gesto quotidiano

Gadget biodegrabili per un mare più sano

Sai che la plastica ha un impatto devastante sui nostri mari?

Secondo il report 2018 del WWF circa il 95% dei rifiuti in mare è composto da plastica che si riversa su spiagge e fondali. 

I dati sono spaventosi:

  • Tra 150 e  500 mila tonnellate di macroplastiche e tra 70 e 130 mila tonnellate di microplastiche finiscono nei mari d’Europa;
  • Nel Mediterraneo che rappresenta solo l’1% delle acque mondiali, si concentra il 7% della microplastica globale;
  • Migliaia di pesci e specie marine protette come le tartarughe trovano la morte ogni anno;
  • Più plastica provoca meno pesce catturato, meno entrate, più danni alle imbarcazioni e alle attrezzature da pesca.

Ma le aziende e i singoli individui possono dare il proprio piccolo contributo a contrastare questo problema. E fare la differenza.

Noi abbiamo deciso di farlo, scegliendo gadget biodegradabili in mais e carta anziché in plastica (che non si biodegrada in alcun modo e permane nell’ambiente per centinaia di anni).

Potrai prendere appunti con la nostra penna Fidagel composta di mais, farlo su un blocco di carta riciclata e contribuire a terra e mari più puliti.

Promuovere stili di vita più responsabili, a partire dalle piccole cose, è il primo passo per creare un futuro più ricco di benessere, di speranza e di prodotti “buoni”.

Il pesce, fallo vivere sano: limita la plastica in ogni tuo gesto quotidiano e abbraccia un’etica ambientale più consapevole.

Sani e freschi auguri di Buon Natale!